3punto3 a tutto telemark

0
343

Intenso e innovativo programma di allenamento estivo per il club napoletano

È ripresa a pieno ritmo l’attività dello sci club 3punto3, giovane (3 anni) ma dinamico sodalizio partenopeo con 360 soci, di cui 90 ragazzi. Primo appuntamento con il test materiali già ai primi di maggio sul ghiacciaio Presena. Atomic, l’azienda scelta dal gruppo, ha messo a disposizione degli atleti tutti i materiali della prossima stagione che sono stati scelti grazie anche al supporto tecnico di Antonello Merola.
Secondo appuntamento ancora in Tonale a fine maggio, poi è stata la volta della Val Senales con due raduni fino a fine luglio. A settembre i children e i giovani saranno a Zermatt e poi nell’impianto indoor di Amneville. Confermato Christian Castellano alla guida tecnica che sarà affiancato ancora da Gianluca Boccabella (responsabile Children), da Giorgio Rocca e dallo staff al completo dello scorso anno: Manfredi Mannato, Matteo Bellante, Roberto Domizio, Giorgia Tarenghi, Fabio Esposito, Andrea PetellaFederica Angelucci.
Il taglio tecnico deciso dallo staff è innovativo, con molta tecnica, stage di telemark e tracciati. Il telemark, voluto da Castellano, è risultato molto utile per l’equilibrio. Tra gli atleti da segnalare Corrado Barulli, l’anno scorso nono in superG ai Campionati italiani allievi e quarto in gigante al Pinocchio. Con il club napoletano si è allenata per tutta la stagione anche Ludovica Spigone. 

Articolo precedenteLa ricerca non va in vacanza
Articolo successivoBonelli nuovo presidente Amsi
Claudio Primavesi
DIRETTORE RESPONSABILE - Classe 1971, milanese di nascita, brianzolo d’adozione, l’importante è che da casa si veda qualche vetta innevata! Ha iniziato con un articolo su Buzzati sciatore per arrivare a… Sochi, prima per esplorare le cime caucasiche alla ricerca della neve fresca e poi per seguire le Olimpiadi. L’auto è sempre pronta: destinazione Sölden, Kitz od Ozegna, l’importante è raccontare ai lettori di Race che cosa succede davvero nel Circo Bianco.