Sochi, Maurberger esce e butta la medaglia. Oro a Odermatt

Dopo la prima manche sembrava che l’Italia maschile avesse invertita la tendenza. E invece così non è stato. Dopo discesa e superG da dimenticare, anche il gigante dei Campionati Mondiali Juniores non è andato nel migliore dei modi. Ma questo volta c’è grande rammarico perché dopo la prima manche, in testa alla prova di Sochi c’era l’azzurro Simon Maurberger. Ci si pregustava la prima medaglia al maschile e invece è andata male. L’altoatesino del gruppo Coppa Europa è uscito nel corso della frazione decisiva, quando aveva 27/100 di ritardo al secondo intermedio. La medaglia d’oro è così andata allo svizzero Marco Odermatt, secondo al termine della run iniziale e al traguardo con il crono complessivo di 2.14.32. Medaglia d’argento per il francese Elie Gateau, staccato di 37/100, con terzo l’austriaco Maximilian Lahnsteiner, a 1”15 dalla vetta. Quarto posto per il norvegese Marcus Monsen e quinto per il canadese James Crawford. Pochi sorrisi anche per gli altri azzurri, tutti usciti nella prima frazione.

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...