1200 atleti alle finali del Gran Premio Giovanissimi

Aprica invasa da sciatori di 13 regioni

0

Oltre 1200 bambini hanno partecipato alle finali nazionali del 38° Gran Premio Giovanissimi – Trofeo Silver©Care, evento promosso dall’Associazione Maestri Sci Italiana. All’Aprica tre giorni di gare all’insegna dello sport e del divertimento. In pista giovani atleti dello sci alpino, snowboard e fondo provenienti da 13 regioni: Abruzzo, Alto Adige, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto. I partecipanti sono inoltre stati coinvolti nella ‘Gimkana Boing’.

I RISULTATI – Ecco tutti i podi dello sci alpino. 2003: Prima Margherita Parodi e Alessia Vaglio (pari merito) e terza Giulia Scarabosio, mentre al maschile prime tre posizioni per Francesco Riccardo Zucchini, Filippo Lettig e Diego Nogler Kostner. 2004: vittoria di Ellis Pellizzari su Rebecca Gnesi e Francesca Gatta e di Pietro Motterlini su Matteo Vottero e Alessandro Bertagnolli. 2005: Podio per Lina Stoll, Ilaria Compagnoni ed Emma Parisotto, con Nicolò Pedroncelli primo al maschile, a precedere Matteo Houkmi e Francesco Mazzocchia. Nelle 2006 vittoria di Lara Colturi, davanti a Carlotta Caloro e Ludovica Righi, tra i maschi di Hans Peter Picco, Leo Catalano ed Edoardo Simonelli.

Articolo precedenteEnergia Pura Children Series. che successo!
Articolo successivoEP Children Series, grande entusiasmo intorno a Maze
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.