Zingerle: 'Era giusto darmi fiducia'

Alex esulta: «Dedicato alla mia famiglia e a chi ha creduto in me»

Alex Zingerle ottimo secondo in Quebec a Mont St. Anne ai Mondiali Giovani in gigante. Una medaglia d’argento eccezionale quella del ladino di La Ila, che è risalito dalla sesta piazza fino al podio. Zingerle era uno di quei ragazzi in bilico la scorsa primavera per rimanere in squadra nazionale. Hanno fatto bene a confermarlo: una stagione sempre in crescita coronata da vittorie nel circuito FIS Grand Prix, uno stato di forma davvero buono vuoi in slalom, vuoi in gigante.

LA PAROLA AD ALEX – Eccolo il finanziere badiota: «Hanno fatto bene ad avere fiducia in me, bisogna dare fiducia. Gare che vanno storte ci possono stare, quest’anno ho trovato una positiva regolarità. Un ottimo recupero nella seconda, mi godo questo argento. Dediche? A mamma Irene, papà Giuseppe e ai miei fratelli Hannes e Patrick. E poi a tutti i tecnici, insomma a chi ha creduto in me».

«IN GIGANTE SIAMO COMPETITIVI» – E’ felice ‘FuturDevid’ Salvadori. Eccolo a fine gara: «Una grande medaglia con Zingerle, su una pista impegnativa, ghiacciata, molto tecnica. E devo dire che anche Guglielmo Bosca e Pietro Franceschetti stavano sciando forte. Una soddisfazione quando a fine gara i tecnici delle altre nazioni ci hanno fatto i complimenti. In gigante ci siamo. Aspetto lo slalom adesso».

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...