Zinal, dalla tempesta spunta Irene Curtoni

Neve e vento a Zinal. Ghezze: «Bene anche Azzola, Borgis e Benzoni»

Un altro slalom di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. E’ stata Irene Curtoni ha salire sul gradino più alto del podio nello speciale odierno, centrando la terza vittoria in carriera nel circuito continentale. Sul podio con la ventiseienne di Cosio Valtellino ci sono l’austriaca Ramona Siebenhofer e la svedese Emelie Wikstroem. Poi lal francese Sandrine Aubert e ancora tanta Svezia: Frida Hansdotter, Anna Swenn-Larsson e Therese Borssen. Ottava Federica Brignone. Diciottesima Sarah Pardeller, a seguire Marta Benzoni e Michela Borgis. Venticinquesima Nicole Gius davanti a Michela Azzola. Più attardata Sabrina Fanchini. Out Chiara Costazza nella prima manche. Il commento di Alberto Ghezze, allenatore responsabile della B: «E’ stata una battaglia, fra vento, nebbia e neve. Molto brava Irene Curtoni, ma anche le ragazze del gruppo Coppa Europa si sono ben difese. Azzola e Benzoni erano fuori dalle trenta nella prima, anche perchè vi erano diverse atlete di Coppa del Mondo al via. Nella seconda hanno recuperato staccando ottimi tempi. La strada però è quella giusta, ci manca solo un po’ di regolarità e sono convinto che saremo vicini alle prime».

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...