Zenhaeusern vince lo slalom finale, Braathen è il primo 2000 a sollevare una coppa. Vinatzer quinto e in gran rimonta

Emozione del giovane Lucas Braathen, una manche tirata fino alla fine senza mai avere timore. Il pettorale rosso addosso e il rischio di perderlo in un attimo. E invece no, finisce davanti a Henrik Kristoffersen e si aggiudica la coppa di specialità. È il primo 2000 a vincere una coppa, si emoziona anche lui, prima di stringersi in un lungo abbraccio con il connazionale Kristoffersen, che chiude alle sue spalle nella classifica di specialità con 52 punti.

A Soldeu l’ultimo slalom è stato vinto dallo svizzero Ramon Zenhaeusern, che ha preceduto di soli 6/100 Lucas Braathen e di 63/100 Henrik Kristoffersen. Si chiude così una stagione incertissima di slalom, che si è decisa appunto nell’ultima manche dell’ultima gara stagionale. C’è però una certezza: la Norvegia ha una squadra fortissima perché oggi ha piazzato cinque atleti nelle prime nove posizioni. E l’Italia? Bravo Alex Vinatzer, che trova una bella seconda manche, recupera 14 posizioni e finisce quinto. Peccato per la prima frazione, in cui aveva perso davvero tanto terreno. Quattordicesimo Tommaso Sala, 18° Corrado Barbera e 19° Stefano Gross.

Ramon Zenhaeusern ©Agence Zoom

COPPA A BRAATHEN – Come anticipato, lo slalom di oggi serviva ad assegnare la coppa di specialità, che è stata vinta da Luca Braathen con 546 punti, contro i 494 di Henrik Kristoffersen e i 467 di Ramon Zenhaeusern. Dodicesimo Tommaso Sala con 214 punti.

TOP 3 GENERALE – Nella top 3 generale Marco Odermatt vince con il record di 2042 punti, contro i 1340 di Aleksander Aamodt Kilde e i 1094 di Henrik Kristoffersen; quarto Lucas Braathen: tre norvegesi nella top 4. Quattordicesimo Mattia Casse con 431 punti.

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...