Tessa Worley ©Agence Zoom

Tessa Worley parte con l’1 e rimane in quella posizione. La francese è al comando della prima manche del gigante iridato di Sankt Moritz. Questa mattina la pista Engiadina era compatta, ma con il passaggio delle concorrenti ha leggermente segnato. La transalpina è davanti e precede di 48/100 l’azzurra Sofia Goggia, che ha preso 7/10 nella parte alta e recuperato molto nel finale. «Sono partita malissimo, quando è stretto, gira e c’è bassa velocità faccio fatica – dice -. Poi sul muro ho sciato discretamente, sotto ho mollato gli sci, ma non è che ho sciato così bene. Adesso vediamo la tracciatura della seconda, una neve bella e aggressiva, bisogna trovare il giusto feeling, senza calcare troppo». La terza posizione provvisoria è di Mikaela Shiffrin, che alla televisione svizzera SRF ha dichiarato di non essere troppo soddisfatta della sua prestazione.

Sofia Goggia ©Agence Zoom
Sofia Goggia ©Agence Zoom

QUARTA BRIGNONE – Federica Brignone è in quarta posizione, a 1”10 dalla francese. Per la valdostana non una giornata bellissima, questa mattina si è svegliata con un po’ di influenza. «Non riesco a respirare, ma non è una scusa – racconta -. In partenza ho dimenticato tutto quello che è successo, però non sono riuscita a spingere come ho fatto in superG e combinata».

Federica Brignone ©Agence Zoom
Federica Brignone ©Agence Zoom

SBAGLIA BASSINO – Grave errore che è costato caro a Marta Bassino. La cuneese di Borgo San Dalmazzo è decima, a 1”49. Subito davanti a lei Manuela Moelgg, nona in perfetta forma. Accusa 1”42.

ALLE 13 PER LE MEDAGLIE – La seconda manche è in programma alle 13 con diretta su RaiSport ed Eurosport e con l’Italia in lotta per le medaglie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.