Wengen, 12.30 si parte

Gianluca Rulfi: "Pista perfetta, ottime condizioni"

Certo che Wengen è proprio un posto strano. Probabilmente il più affascinante del Circo bianco. Unico forse, una località invernale dove sembra che il tempo si sia fermato quarant’anni fa. Niente auto in paese, e per salire alla partenza della gara è necessario prendere un treno. Dalla stazione ‘centrale’ di Wengen, ci sono addirittura gli orari. Fermata Kleine Scheidegg per la discesa, per la start area dello slalom si scende a Allmend. Che folla alla stazione. Per fortuna che da quest’anno c’è un ingresso riservato per gli addetti ai lavori, altrimenti c’è da fare a pugni con i turisti per salire e rischi di spaccarti i timpani per le trombe ed i campanacci dei tifosi svizzeri. Ore 12.30 si parte. "Ottime condizioni, la stellata notturna ha fatto tirare la neve. E’ duro, fantastico", afferma Gianluca Rulfi, il responsabile dei velocisti. Intanto questa mattina è rientrato a casa il preparatore atletico dei discesisti Tommaso Frilli, che si è fatto male ad un occhio mentre caricava un paio di sci.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...