Vonn, Gut, Huetter davanti a meta’ gara in Val d’Isere

Combinata alpina: sesta Sofia Goggia, Italia discreta. Slalom dalle 13.45

Combinata alpina più aperta del previsto dopo la manche di discesa sulla ‘OK’ in Val d’Isere, ovviamente vinta da Lindsey Vonn, ma forse con meno margine del previsto, quanto meno sulle atlete più vicine. Lara Gut è subito dietro l’americana e tante outsider possono inserirsi davanti, anche le italiane, mentre da dietro partirà la rimonta della slalomiste, Holdener e Kirchgasser su tutte.

DISCESA – Bel tempo, condizione di neve perfetta sulla Oreiller-Killy, giochi di luce e ombra che rendono difficile la discesa su una pista senza troppe insidie. Vonn ha preceduto la ticinese di 38 centesimi e tra le due sarà lotta apertissima nella manche di slalom. Terza a 88 centesimi l’austriaca Cornelia Hütter che però non ha molte chance tra le porte strette, quarta la slovena Ilka Štuhec che è in piena corsa per il podio, quinta, ma poi squalificata, Tina Weirather, quindi diventa quinta la statunitense Laurenne Ross e sesta la migliore delle azzurre, una grande Sofia Goggia, che a questo punto fa ben sperare anche in vista della discesa vera e propria, sabato 19 dicembre, domani Chiudono la top ten rispettivamente al settimo, ottavo, nono e decimo posto l’austriaca Mirjam Puchner, le statunitense Jacqueline Wiles e Stacey Cook e Ragnhild Mowinckel.

COMBINATA – Subito dietro, altre atlete pronte a lottare per le prime cinque posizioni della classifica finale post-slalom: undicesima e dodicesima la svizzera Denise Feierabend e la francese Margot Bailet. Chiamata a una difficile rimonta in slalom l’austriaca Michaela Kirchgasser, ventunesima a 2”97, podio quasi impossibile per le svizzere Wendy Holdener e Michelle Gisin, trentasettesima e trentottesima. Paurosa caduta, per fortuna senza conseguenze, per la veterana austriaca Elisabeth Görgl.

ITALIA – Le altre azzurre: tredocesima Francesca Marsaglia, quindicesima Elena Curtoni, diciottesima Johanna Schnarf, tutte e tre possono difendersi discretamente in slalom, non così forse Nicol Delago, buona ventreesima in discesa e a caccia dei primi punti nel circuito di Coppa del Mondo.

 

•Speed time in Val d’Isére ‼️• #wearefisi #weareskiing Posted by Sofia Goggia on Mercoledì 16 dicembre 2015

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...