Vlhova davanti a tutte sulla Planai di Schladming. Qualifica per Gulli!

Dieci anno dopo le donne del circus tornano a gareggiare sulla Planai di Schladming, al posto di Flachau depennata per un focolaio Covid. Sotto i riflettori del celebre pendio austriaco, brilla ancora la luce di Petra Vlhova; sciata solida, regolarità, primo posto provvisorio con un occhio anche alla classifica di specialità, che potrebbe anche vincere questa sera.

La slovacca chiude in 45″28 e precede di 27/100 la tedesca Lena Duerr e di 35/100 una coppia di atlete: la svizzera Wendy Holdener, che pasticcia un po’, e la canadese Ali Nullmeyer ancora grande protagonista dopo aver chiuso quinta a Zagabria e sesta a Kranjska Gora. La ventitreenne, con soli 25 presenze in Coppa del Mondo, non è mai salita sul podio e sogna in grande. Non brilla, ma è pur sempre in lotta per una vittoria, l’americana Mikaela Shiffrin, quinta a 42/100, incalzata dall’americana Paula Moltzan a 47/100 dalla vetta.

Archiviata la pausa per la positività al Covid-19, rientra con una bella prestazione Camille Rast, brava a inserirsi in settima posizione provvisorio a 75/100; subito dietro Katharina Liensberger che è a 79/100; poi i distacchi aumentano in modo considerevole, tutte le altre sono oltre il secondo.

Bellissima qualifica per Anita Gulli, che parte con il 53 e si prende una preziosa ventunesima posizione a 1″55; occasione da sfruttare per la seconda. Lara Della Mea, data per assente alla vigilia, è invece riuscita a prendere parte alla gara. Ha accusato 2″16 senza riuscire a centrare la qualificazione. Fuori invece Marta Rossetti, inforcata per lei. Non si qualificano Sophie Mathiou e Vera Tschurtschenthaler.

 

Altre news

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...