Vince Hans Olsson, i 100 punti vanno a Jansrud

Molto bene Innerhofer, secondo nella run finale a Landgraaf

Si chiude la trasferta indoor di Coppa Europa, almeno per le gare maschili. Nello ski-dome di Landgraaf è appena terminata la run finale dello slalom di Coppa Europa che si va a sommare alla quella di Amneville corsa martedì. Il ghiaccio vivo olandese ha messo in luce un Christof Innerhofer davvero competitivo, sempre in rimonta: settimo, terzo e alla fine secondo, dimostrando, dopo la vittoria indoor della scorsa stagione, di essere davvero a suo agio al coperto: «Ad Amneville ho fatto un po’ fatica a trovare il ritmo, ma a Landgraaf la musica è cambiata. Ho attaccato subito: l’ho ripetuto più volte, la tattica qui è non risparmiarsi, ma fare velocità senza tentennamenti. Alla fine ho chiuso secondo, non solo oggi, ma anche nel computo con Amneville. Va bene. Adesso? Levi!». Vittoria di giornata per lo svedese Hans Olsson. Terzo l’austriaco Patrick Bechter.
La classifica di Coppa Europa
– somma dei punti ottenuti nelle run finali delle due gare – è andata al norvegese Kjetil Jansrud, quarto nello slalom olandese . Il norvegese esulta: «Dopo la qualifica a Soelden in gigante, sono tornato competitivo in slalom. Tra l’altro questa formula mi piace».
Nella classifica finale dell indoor cup, quindi, alle spalle di Jansrud e Innerhofer torviamo olsson, Anselmet, Bechter, Trejmal e Myhrer. In casa Italia peccato per Matteo Marsaglia diciannovesimo, ma un po’ indietro nella manche finale a causa di un sassolino che gli ha rovinato la lamina. Un risultato che l’ha posizionato al quindicesimo posto del ranking finale: «Sono soddisfatto. Certo, per qualche centesimo ero nei dieci, ma mi sento bene, sono fiducioso per la stagione, soprattutto per le supercombinate di Coppa del Mondo. Peccato siano finite le gare indoor, ci avevo preso gusto».

Altre news

Battisti sbanca Alleghe: suo il gigante e GPI Senior. Ancora Bertoldini nel GPI Junior

Ad Alleghe primo dei tre giorni di Gran Premio Italia. In programma un gigante Fis che ha visto il netto dominio di Alberto Battisti. Il senior dell'Esercito conquista anche la tappa del Gran Premio Italia Senior. Distacchi importanti infligge l'altoatesino:...

Coppa Europa, nel superG di Orcieres domina Roulin. Alliod e Molteni sedicesimi

Dopo le discese tocca ai superG sule nevi francesi di Orcieres Merlette. Ed è stato lo svizzero Giles Roulin ad aggiudicarsi la gara di Coppa Europa. Distacchi importanti inflitti dall'elvetico: a 88 centesimi c'è l'austriaco Felix Hacker e ad addirittura...

EA7 Emporio Armani presenta le tute da gara per i Mondiali

A Cortina d’Ampezzo presentate le divise da gara EA7 Emporio Armani che gli atleti delle squadre azzurre indosseranno ai Mondiali di tutte le discipline. Le tute, realizzate in tessuto tecnico nel colore azzurro intenso identificativo della nazionale, sono state messe...

Solo sei atleti convocati dalla Svezia per i Mondiali

Pochi (per ora), ma buoni verrebbe da dire. La squadra svedese conta al momento solo sei atleti per i Mondiali di Courchevel/Méribel. Il blocco è quello della squadra femminile dove Manuel Gamper, capo allenatore della squadra, ne ha chiamate...