'Valanga austriaca' a Crans Montana

Cinque atlete nelle prime sei posizioni: vince Stefanie Moser

Stefanie Moser vince il superG a Crans Montana e guida la ‘valanga austriaca’: ben cinque nelle prime sei posizioni, seconda Margret Altacher, terza Mariella Volgreiter, quinta Nicole Schmidhofer e sesta Verena Hoellbacher. Nel mezzo solo la tedesca Lena Duerr. Le azzurre non sfigurano sulla “Nationale”, tre nelle dieci: settima c’è Federica Brignone, che brilla per regolarità in questa seconda parte di stagione, che precede Enrica Cipriani e Johanna Schnarf. Nelle trenta poi ci sono anche  Karoline Trojer quattordicesima, Larissa Hofer diciottesima, Daniela Ceccarelli ventunesima, Sabrina Fanchini ventiquattresima e Camilla Borsotti ventiseiesima. ‘Posto fisso’per la Coppa del Mondo la prossima stagione in superG per tre austriache: Altacher, Moser e Hoellbacher. La squadra austriaca tuttavia ne potrà schierare solo due alla volta, come da regolamento. In realtà nella standing terza c’è la svizzera Nadja Kamer, ma essendo nelle venti in Coppa del Mondo lascia il posto alla Hoellbacher. Domani in programma per le donne lo slalom speciale.

Altre news

L’avventura di Lara Colturi in Cile raccontata da Daniela Ceccarelli

Lara Colturi è entra nel mondo dei grandi. Si, perchè il circuito Fis è tutto un altro pianeta, è lo sci che conta davvero, è un'altra storia rispetto alla categoria Children. E subito in Sudamerica le prime gare per...

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...