Val Gardena, biglietti ancora disponibili per la due giorni di Coppa del Mondo

«Siamo pronti per questa grande sfida». Rainer Senoner, presidente del Saslong Classic Club si sta preparando per la due giorni di Coppa del Mondo in Val Gardena. «Organizzare l’evento di quest’anno è stato più difficile del precedente. Questo perché, a differenza del 2020, quest’anno tutto è aperto e anche le strutture sciistiche funzionano a pieno ritmo, ma al contempo è ancora necessario rispettare tutte le misure di sicurezza e proteggere il gruppo Fis nel miglior modo possibile. Nonostante ciò, siamo preparati e non vediamo l’ora di iniziare, anche per gli spettatori che potranno di nuovo seguire le gare da vicino». Spettatori che potranno seguire le gare live, dopo un anno di assenza a causa della pandemia. I biglietti per la 54esima Saslong Classic sono ancora disponibili, sia per il superG di venerdì 17 dicembre che per la discesa di sabato 18 dicembre. I biglietti possono essere acquistati solo online sul sito ufficiale www.saslong.org/it/tickets (saranno ammessi come pubblico solo i tifosi in possesso del supergreenpass, inoltre sarà obbligatorio indossare la mascherina in tutta l’area spettatori e non ci saranno aree di ospitalità).
Il primo allenamento ufficiale sulla Saslong è previsto per mercoledì, il secondo giovedì, prima di entrare nel vivo delle due gare di venerdì e sabato: superG e discesa libera inizieranno entrambe alle 11.45.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...