Per il 2012 Fis e Fisi vagliano importanti novità per gli Juniores

Diverse novità per la categoria Giovani. Mentre Stefano Dalmasso ha diramato la bozza del calendario delle Fis Giovani, ecco un’altra importante questione al vaglio della Fis. Nel prossimo congresso si discuterà della proposta avanzata dalla Germania, e sostenuta dall’Austria, di alzare di un anno la categoria Allievi. In questo modo nella proposta tedesca la categoria Giovani avrebbe un anno in meno. Tuttavia la linea maggioritaria dei Paesi aderenti alla Federazione Internazionale, guidati dall’Italia, sarebbe di accettare la proposta, ma conseguentemente di lasciare a cinque gli anni della categoria Giovani. "In questo senso gli atleti termineranno con un anno in più la categoria Giovani, una cosa estremamente intelligente, visto che sopratutto per il settore maschile gli atleti maturano anche oltre i vent’anni". E se la Fis lasciasse tutto così com’è? Per il vice presidente vicario Fisi Antonio Noris, "A casa nostra potremmo andare avanti lo stesso, ovvero attivare un regolamento per i nostri Giovani e aumentare di un anno l’iter. Certo, ai mondiali junior seguiremo i regolamenti Fis per stilare i contingenti". Un’altro segnale forte in Fisi, un segnale di cambiamento per il ‘discorso’ Giovani e Senior, insomma degli over 20.