Tutto pronto per il gigante di Adelboden

Fila interminabile di pullman lungo la strada che porta alla pista

Fa caldo qui ad Adelboden, come previsto. La temperatura è attorno ai 5 gradi, in aumento. Pochissima neve attorno alla pista di gara, eppure gli organizzatori assicurano che tutto sarà perfetto. Il cielo è coperto, anche se qualche sprazzo di sereno si è aperto sul Chuenisbargli, grazie ad un leggero venticello. In lontananza, però, le nubi si fanno minacciose. Per la prima manche, prevista alle ore 10.30, le cose dovrebbero andare bene. Pettorale numero uno per Aksel Lund Svindal, tra i più applauditi ieri sera nel ‘bib draw’ in piazza ad Adelboden e anche uno dei favoriti della vigilia, numero 2 per Max Blardone, che intervistato al microfono da Bruno Kernen durante l’estrazione, ha dichiarato "su questa pista mi sento come a casa mia!". Simoncelli partirà con il 9, Moelgg con il 13, Ploner con il 15. Pettorale 30 per Gufler, 37 per Eisath, 40 per Borsotti, 64 per Innerhofer e 66 per Fill.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...