Tutto pronto a Cervinia per lo Speed Camp Bruno Seletto

La grande passione di Bruno Seletto era la velocità: nel suo nome è nato a Cervinia lo Speed Camp che quest’anno è alla terza edizione. L’obiettivo è quello di offrire la possibilità ai club italiani e stranieri di poter avviare alle discipline veloci i propri atleti, situazione che negli ultimi anni è diventata sempre più difficile.
Lo Speed Camp è una manifestazione unica nel suo genere e di grande successo: basti pensare che anche l’anno scorso, nonostante le varie limitazioni e protocolli Covid, in pista ci sono stati più di 400 atleti e 80 allenatori, appartenenti a circa 50 sci club differenti.
Per questa edizione gli iscritti sono già circa 500 con almeno un centinaio di allenatori: saranno divisi in gruppi di lavoro in base all’età e ai livelli; il mattino sarà dedicato all’avviamento alle discipline veloci e ai training di superG; nel pomeriggio, invece, le piste resteranno a disposizione esclusiva dei club e delle squadre partecipanti al Camp per poter fare allenamento di gigante e slalom.
L’edizione 2021 si terrà dal 16 novembre al 1 dicembre, e sarà suddivisa in quattro sessioni da quattro giorni: la prima dal 16 al 19 novembre (dedicata alle categorie Giovani e Senior), la seconda dal 20 al 23 novembre (riservata alle categorie Children), la terza dal 24 al 27 novembre (sempre per i Children), la quarta dal 28 novembre al 1 dicembre (ancora per i Children).

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.