Tutto confermato a St.Moritz, ma occhio al meteo

L’attenzione è rivolta al cielo: perché a St.Moritz è stato un venerdì di neve. Gli addetti sono al lavoro sulla pista, ma le previsioni non sono certo delle migliori per sabato. «Quante possibilità di gareggiare? Credo il 30%». Così il dt delle azzurre, Gianluca Rulfi. Un percentuale che potrebbe, però, salire un po’, anche perché dalle 10 alle 13 le previsioni dicono una tregua parziale per quel lasso di tempo: cielo nuvoloso con leggero nevischio e anche il vento, sempre protagonista sulla pista dell’Engadina, dovrebbe essere meno insistente, con raffiche dagli 11 ai 19 km/h.
Dopo la riunione di giuria, confermata la gara con partenza alle 11.30: pettorale 1 per Romane Mirandoli, con il 3 la prima azzurra in gara, Elena Curtoni, 9 per Federica Brignone, 11 per Marta Bassino, 14 per Francesca Marsaglia, 17 per Sofia Goggia, 21 per Laura Pirovano, 33 per Roberta Melesi, 35 per Verena Gasslitter, 53 per Nadia Delago.

Altre news

Mikaela saluta Elena: «Passione e gentilezza, impatto forte e positivo sul nostro mondo»

MÉRIBEL - La festa si ferma, le medaglie passano in secondo piano, perché nel cuore della serata è arrivata la notizia della morte di Elena Fanchini. L'ex sciatrice è morta a 37 anni, stroncata da un tumore. Poca voglia...

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...