Pinti e Morvillo

Quattro giorni al Passo dello Stelvio per la formazione del Centro Sud. Soddisfazione da parte del referente dell’attività giovanile Centro Sud Andrea Truddaiu: doppio incarico da questa stagione per il coach romano, anche infatti allenatore della squadra azzurra C maschile agli ordini di Max Carca.

IL PUNTO DI TRUDDAIU – Ci dice il tecnico laziale: «Abbiamo fatto quattro giorni essenzialmente di crescita tecnica e personale, questi stage sono proprio arricchenti da più punti di vista. Ci siamo cimentati in slalom e gigante, un training efficace anche perché abbiamo condiviso parte del lavoro con le nazionali giovanili presenti in ghiacciaio». Erano della partita gli effettivi: Maria Federico Pinti (Lazio-Sardegna), Gian Maria Illariuzzi (Lazio-Sardegna), Maria Massimo D’Ercole (Abruzzo), Tommaso Rainaldi (Abruzzo), Goffredo Mammarella (Abruzzo), Valeria Morvillo (Lazio-Sardegna), Chiara Carolli (Campania), Diletta Flavia Giordano (Campania), Giulia Antonucci (Campania), Giorgia Tari (Lazio-Sardegna), Benedetta Caloro (Lazio-Sardegna), Agnese Intermesoli (Umbria-Marche), Beatrice Aiuti (Abruzzo). Gli aggregati: Aldo Brancaccio (Abruzzo), Alice Pompei (Lazio e Sardegna), Marcello Manzara (Lazio-Sardegna), Gabriele Piccioni (Lazio-Sardegna), Francesco Mazzocchia (Lazio-Sardegna), Fulvio Schiappa (Campania), Edoardo Valerio Grignani (Lazio-Sardegna), Matteo Arzani (Liguria), Pietro Salsotto (Liguria), Simone Puppo (Liguria), Stefano Trilli (Campania), Giulia Leoni (Abruzzo), Elisa Pagani (Liguria), Vittoria Di Stefano (Abruzzo), Federica Tatini (Liguria) e Gaia Rutigliano (Liguria). Con  Andrea Truddaiu presenti i tecnici Andrea Parisi, Giovanni Moriconi, Emanuele Pagani e Maurizio Di Francesco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.