Le squadre nazionali italiane proseguono il lavoro al Passo Stelvio, dove la giornata inizia alle 6,30 e si conclude poco prima di pranzo. Tra Geister, Payer e Cristallo trovano spazio anche numerosi giovani atleti degli sci club e dei Comitati Regionali. Ci sono anche le giacche verdi del corso maestri Abruzzo, al lavoro con gli Istruttori Alfonso Trilli e Andrea Mammarella. Anche per loro il quartiere generale estivo è al Passo dello Stelvio e lo rimarrà fino al mese di ottobre. Esercizi di tutti i generi, anche con sci davvero corti, si può dire misura da bambino. E poi archi di tutti i tipi. In pista con il corso Abruzzo anche Pietro Franceschetti, Giovanni Pompei e Margherita Lallini. «Siamo orgogliosi di avere con noi un ex azzurro – racconta Andrea Mammarella -. È la prima volta per il nostro Collegio».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.