Tommy Sala: «Il Covid esiste. Allenatevi, ma rispettate le regole»

Un Natale che Tommaso Sala si ricorderà sicuramente. Il brianzolo del gruppo Coppa del Mondo è risultato positivo al Covid-19 il 16 dicembre, la vigilia dello slalom di Coppa Europa in Val di Fassa. Nelle ultime ore Tommy sta meglio, ma il Covid si è fatto sentire anche su un giovane atleta.

ECCO TOMMASO – «Nelle ultime ore va decisamente meglio, ma la prima settimana è stata difficile con febbre, dolore ai polmoni e anche una stanchezza incredibile. Gli ultimi tre giorni ho dormito praticamente sempre…», ci dice Tommy che è isolato a casa. Un Natale in solitudine forzata insomma: «Qualche amico mi porta la spesa, Carlo Riva e Pier Dei Cas dello sci club Lecco invece i farmaci. Ora l’azzurro aspetta il tampone a cui sarà sottoposto fra due giorni e così piano piano potrà tornare ad allenarsi. «Se sarò negativo, l’obiettivo è lo slalom di Zagabria il 6 gennaio». Intanto Sala si sofferma su un tema caldo in questi giorni ossia gli allenamenti degli sci club: «L’attività è certamente importante ragazzi. Allenatevi, preparatevi per i vostri impegni agonistici. Ma è necessario stare attenti e rispettare le regole, sciare se è possibile ma farlo in sicurezza». 

Altre news

I norvegesi per la prossima stagione

La federazione norvegese ha ufficializzato le squadre per la prossima stagione: si lavora sempre di più sui giovanissimi con una crescita numerica delle C. Mancano due protagonisti all’appello: Lucas Pinheiro Braathen che, come tutti sanno, difenderà i colori del...

AOC. Platinetti: «Non solo Cecere, bilancio di gruppo esaltante». Barbera: «Aspiranti in gran spolvero»

Stagione conclusa, anche se mancano alcune Fis in Scandinavia a dire la verità, ma è tempo di bilanci. Iniziamo a prendere in considerazione le squadre dei Comitati regionali e partiamo dal Comitato Alpi Occidentali. Per il settore femminile una...

Ecco le squadre svizzere: il tecnico Heini Pfitscher con Holdener e Rast, promosso anche Tavola

Swiss Ski ha ufficializzato squadre e staff per la prossima stagione agonistica, dopo quella trionfale appena andata in archivio. Sfera di cristallo per Lara Gut-Behrami e Marco Odermatt, oltre a numerose coppe di specialità e alla vittoria nella Coppa...

Come sarà l’Italia femminile di Coppa del Mondo?

Non cambia granché la struttura dell’Italia femminile di Coppa del Mondo. Confermata dal dt Gianluca Rulfi la squadra èlite con le quattro atlete che avranno sempre il loro tecnico di riferimento: Luca Agazzi per Sofia Goggia, Davide Brignone per...