Tina Maze comanda la prima manche a Maribor

Sul podio virtuale anche Zettel e Vonn

Tina Maze, sostenuta dai tanti tifosi venuti da ogni parte della Slovenia a sostenerla, è in testa dopo la prima manche del gigante di Maribor. La slovena nella seconda manche dovrà però guardarsi le spalle da Lindsey Vonn, scesa senza calcoli anche se con un paio di incertezze. La statunitense sembra tornata ad alto livello anche in gigante ed è a 48 centesimi dalla Maze, in terza posizione. Un centesimo in meno per l’austriaca Kathrin Zettel, sul secondo gradino del podio a metà gara. Le azzurre: undicesima Nadia Fanchini (+ 1.17), diciottesima Irene Curtoni (+ 1.49), ventunesima Denise Karbon (+ 1.73), ventitreesima Elena Curtoni (+ 1.86), non qualificate Lisa Magdalena Agerer (quarantesima), Francesca Marsaglia (cinquantaduesima), fuori Michela Azzola e Manuela Moelgg. Uscite la tedesca Viktoria Rebensburg e l’elvetica Lara Gut. Al quarto posto la tedesca Maria Hoefl-Riesch, seguita dalla francese Tessa Worley e dall’austriaca Anna Fenninger. Seconda manche alle 13,15.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...