Tina Maze cerca la rivincita per il suo pubblico

Presentazione slalom Maribor – Sei italiane, esordio per Federica Sosio

Tempo di rivincita per Tina Maze? In fondo, accadde qualcosa di simile anche nella sua stagione magica, 2012-2013, quando era praticamente imbattibile: a Maribor, davanti a una folla impazzita per lei, ieri come oggi in realtà, Tina fu battuta in gigante da Lindsey Vonn (ieri a dir la verità è uscita), poi però stravinse lo slalom. Domenica sarà un po’ più difficile vista la concorrenza di Shiffrin, Hansdotter e Strachova, cioè del podio iridato di Vail 2015. E non solo. 

GARA – La prova si annuncia interessante anche perché la pattuglia di austriache, guidata da Hosp e Zettel, proverà a dare una mano ad Anna Fenninger (non in gara) e a togliere quindi più punti possibili alla slovena. Senza dimenticare le altre svedesi, Zuzulova, pericolosa su un pendio non troppo difficile e in grande forma, Holdener e le canadesi… 

PISTA
– Sempre la Pohorje 2, si parte e arriva sul ripido, quel muro finale del gigante che ha consentito ad Anna Fenninger di compiere il suo capolavoro nelle ultime 20 porte. Come al solito, molto dipenderà dalla tracciatura, la neve ha tenuto bene sabato e gli organizzatori hanno fatto un eccellente lavoro in pista. 

ITALIA
– Sei atlete al via. La musica sarà ben diversa rispetto al gigante, ma la buona prova di ieri potrebbe comunque galvanizzare Costazza e compagne. Con Chiara, reduce dal successo in Coppa Europa in Germania, ecco anche Moelgg, Irene Curtoni, Brignone, Agnelli (alla ricerca della prima qualificazione alla seconda manche in Coppa del Mondo nella disciplina) e l’esordiente Federica Sosio, valtellinese di Bormio, classe ’94, buona velocista (primo podio di recente nel circuito continentale), ma brava anche tra i ‘rapid gates’, decima nel penultimo slalom di Coppa Europa con pettorale alto. 

ORARI E TV – Prima manche ore 9.45, seconda 12.45, diretta TV su RaiSport ed Eurosport. 

 

Altre news

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...