Tignes, un allenamento diverso

Theolier: «Condizioni della neve mutevoli, ma comunque lavoro allenante»

L’allenatore responsabile degli slalomgigantisti azzurri Jacques Theolier è soddisfatto dell’allenamento sul ghiacciaio francese di Tignes dei suoi ragazzi in vista del gigante di apertura a Soelden: «Un allenamento diverso, la neve si è presentata in tutte le sue tipologie, come anche le condizioni del meteo. Certo, non abbiamo trovato il ‘vetro’, il ‘barrato’ che con molta probabilità ci sarà sul Rettenbach, ma comunque è stato positivo confrontarsi su nevi diverse. Adattarsi è fondamentale, e per chi scia in Coppa del Mondo ad alto livello è quasi più facile sciare sul duro che su nevi morbide. La squadra sta lavorando con determinazione, c’è solo da definire il decimo convocato per Soelden».

Altre news

Osservati del Centro-Sud in allenamento a Les 2 Alpes

Destinazione Les 2 Alpes per il gruppo degli atleti Osservati del Centro-Sud, in pista per allenarsi con i tecnici della Fisi. Il direttore tecnico giovanile Paolo Deflorian ha convocato da lunedì 23 a sabato 28 giugno quindici uomini e otto...

Il team Nordica si allarga: entrano anche Saccardi e Canins

Dopo il rilancio ufficiale della scorsa stagione, Nordica continua a rafforza il suo team race con nuovi arrivi, su tutto l’arco alpino e in tutte le discipline. Jörg Ruedl, Racing Business Manager e il Racing Sport Manager Manfred Mölgg...

I ‘grandi infortunati’ al lavoro per il rientro

L’ultima stagione è stata costellata da tanti infortuni eccellenti. Compresi quelli in casa Italia con Sofia Goggia ed Elena Curtoni. Tutti al lavoro per il rientro, vediamo allora come sta andando il recupero degli atleti in giro per il...

A Cortina si guarda ai dettagli in vista dei Giochi: Fis in sopralluogo

È cominciato, sulle montagne di Cortina d’Ampezzo, il lavoro in vista di Cortina Audi Fis Ski World Cup, la Coppa del mondo di sci alpino femminile che da più di trent’anni caratterizza l’inverno agonistico della Regina delle Dolomiti. Le...