Tempo di finali di Coppa Europa di ski-cross in Val di Fassa

Tempo di finali di Coppa Europa di ski-cross, sulla pista Monzoni-Costabella della Ski Area San Pellegrino, anteprima dei Campionati Mondiali Junior che si svolgeranno nella stessa località dal 27 al 31 marzo prossimo. In Val di Fassa, da giovedì, l’atto finale del circuito continentale, organizzato dal Monti Pallidi di Moena, con 122 gli atleti in gara in rappresentanza di ben 15 nazioni. Ottimamente rappresentata l’Italia che conosce benissimo il campo di gara: occhi puntati allora su due trentine, Nathalie Bernard (Ski Team Fassa) e Amelia Rigatti Di Grazia (Ski Team Cavalese).
«Sono molto contento di aver raccolto l’opportunità di queste finali – spiega il presidente della società organizzatrice Monti Pallidi, Carlo Ganz – visti gli investimenti fatti dalla Catinaccio e Ski Area San Pellegrino sulla pista Monzoni che è diventata punto di riferimento per i nostri atleti nazionali e per tutte le competizioni che sono state già organizzate in campo internazionale. Certamente lo ski-cross è una disciplina che guarda all’immediato futuro con un bacino di utenti crescente per la spettacolarità delle gare e chi verrà al San Pellegrino se ne renderà conto».

Altre news

Il progetto “Juniors to Champions” di Atomic è realtà anche in Italia

Il progetto Juniors to Champions di Atomic è realtà anche in Italia. Il più grande produttore di sci al mondo, che ha come obiettivo quello di accompagnare i giovani ed emergenti talenti che puntano ai grandi palcoscenici, vuole fornire...

Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una...

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...