Svindal: "Janka è stato il migliore quest'anno"

Il norvegese 'incorona' il suo successore in vetta alla classifica di Coppa

Aksel Lund Svindal non smette mai di stupire per la sua sportività e il senso di fair-play: a poche ore dalla conclusione della gara di Garmisch, sul suo blog personale ha rilasciato una dichiarazione ‘celebrativa’ nei confronti del suo avversario. Un modo molto bello di ‘abdicare’ dal trono della Coppa del Mondo, anche se siamo certi che nella prossima stagione il norvegese sarà nuovamente della partita. Ecco le sue parole.
«Carlo Janka ha vinto il gigante di oggi e si è così aggiudicato la Coppa del Mondo 2010. È lui il miglior sciatore della stagione, non c’è altro da aggiungere. Da parte mia, sono uscito nella prima manche, così ho potuto assistere alla gara dalla zona d’arrivo. Davvero entusiasmante! Mi sono trovato per ben due volte nella stessa situazione in cui eranbo oggi Raich e Janka. È davvero il massimo: la sensazione che ha provato Janka quando ha tagliato il traguardo e si è reso conto di aver vinto la Coppa del Mondo è fantastica, quasi irreale».

Altre news

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...

Le Traiettorie Liquide di Federica Brignone al Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dal livello del mare a quota 2.732 metri, attraversando mari, laghi, fiumi e ghiacciai: le Traiettorie Liquide di Federica Brignone, partite dalle acque di Lipari nel 2017, sono arrivate tra le vette del Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo espositivo...