Successo per "I giovani e lo sport della montagna"

A Predazzo il convegno organizzato dalle Fiamme Gialle

Grande successo di pubblico per la terza edizione del convegno nazionale di formazione sul tema “I giovani e lo sport della montagna – Impariamo a fare sport: dall’alfabeto motorio al campo di gara” organizzato oggi a Predazzo, presso la Scuola Alpina della Guardia di Finanza, dal Gruppo Sciatori Fiamme Gialle in collaborazione con la Scuola dello Sport del CONI Trentino ed il Centro di Ricerca Sport Montagna e Salute “CeRiSM” di Rovereto. Al convegno hanno preso parte oltre 300 persone fra dirigenti e tecnici sportivi, insegnanti e genitori, salutati dal discorso di benvenuto del Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, il Generale di Brigata Domenico Campione. Nei primi due blocchi del convegno si è parlato dell’avvicinamento dei giovani verso l’esperienza sportiva e dei tempi e modi per l’agonismo. La terza parte del seminario, dal titolo “Progetti Nazionali e Territoriali”, ha visto gli interventi incentrati sull’alfabetizzazione motoria, uno dei quali esposto dal Prof. Federico Schena, Direttore del CeRiSM di Rovereto e Presidente della Scuola Regionale dello Sport del Trentino. Spazio anche al Presidente del CONI Trentino, Giorgio Torgler. Nel primo pomeriggio la tavola rotonda dal tema “I programmi per la promozione e l’avviamento allo sport: esperienze ed idee tra gli sport della montagna”, dove hanno relazionato il Segretario Generale della Federghiaccio, Alberto Berto, la responsabile del Centro Studi e Ricerche della Federazione Italiana di Arrampicata Sportiva, Clara Cristaudo, il Segretario Generale della Federazione Italiana Sport Orientamento, Giuseppe Falco, il responsabile della preparazione atletica delle squadre nazionali di sci alpino della FISI, Vittorio Micotti, il Direttore Agonistico delle squadre di salto e combinata nordica della FISI, Ivo Pertile ed il responsabile tecnico per le prove nordiche della Scuola Tecnici Federali della FISI, Carlo Petrini.

 

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...