Stelvio, B e C lavoreranno insieme

Joris: "Da oggi un confronto costante con il gruppo Coppa Europa""

L’Italia dei Giovani raggiungerà oggi il Passo dello Stelvio. Sul ghiacciaio del Livrio da domani fino a sabato si alleneranno infatti i gruppi Junior e quelli di Coppa Europa, vuoi maschili, vuoi femminili. "Sarà la prima occasione per lavorare insieme, C e B da questo raduno si confronteranno sempre maggiormente. Questo è il terzo raduno per noi, dopo Stelvio ad inizio mese e Les 2 Alpes. La direzione agonistica ha scelto da questa primavera di portare anche i Giovani della C sull’obiettivo della Coppa Europa cercando di considerare sempre meno il circuito istituzionale delle Fis", fa sapere Matteo Joris, al secondo anno alla guida dei Giovani azzurri. Presenti allo Stelvio Stefano Baruffaldi, Matteo De Vettori, Ivan Codega, Fabian Bacher, Aaron Hofer, Francesco Romano , Alex Zingerle, Alessandro Brean e Carlo Beretta. Assente Hubert Franzelin che lamenta un dolore alla tibia. Per la B ecco Andy Plank, Andrea Ravelli, Luca De Aliprandini, Antonio Fantino, Mattia Casse e quindi Roberto Nani, Paolo Pangrazzi, Riccardo Tonetti scieranno solo venerdì e sabato perchè reduci da uno stage nell’indoor olandese di Landgraaf. Anche le ragazze allo Stelvio. La metodologia di lavoro per questo raduno sarà simile a quella nei maschi, anche se in campo femminile ci sarà più autonomia nei gruppi. Per la B presenti Marta Benzoni, Michela Azzola, Sofia Goggia, Sabrina Fanchini, Michela Borgis, Anna Hofer. In dubbio ancora Janina Schenk per un problema al ginocchio. Anche la C in ghiacciaio: Nicole Agnelli, Jasmine Fiorano, Maria Nairz, Federica Sosio, Alessia Medetti, Karoline Pichler, Tatiana Nogler Kostner, Valentina Cillara Rossi. Assenti le infortunate Clelia Ceccato, Lisa Pfeifer e al momento.anche Anna Angriman.

Altre news

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...