Speed skiing: imbattibile Simone Origone, tre podi per Valentina Greggio

Tre giorni di gare di Coppa del Mondo a Idre, in Svezia (una recupero di quella cancellata a Vars). E tre su tre per Simone Origone, il sesto successo in altrettante prove stagionali, il numero 49 della carriera. Il campione valdostano si è dimostrato il più forte, raggiungendo con 176,04 km/h la velocità più alta nella tre giorni di discese. Simon Billy, il suo più agguerrito avversario, è arrivato a 173,68 km/h, mentre Ivan Origone ha raggiunto il terzo e ultimo gradino del podio con 173,33 km/h. La classifica maschile aggiornata a tre gare alla conclusione, vede Simone nettamente al comando con 600 punti, alle sue spalle Billy con 440 e Kramer con 330, mentre Ivan recupera qualche punto e sale a 269.
Nella gara rosa centra nuovamente il podio Valentina Greggio: la piemontese, seconda nelle due prove precedenti, si è piazzata al terzo posto con 169,06 km/h, la precede la svedese Britta Backlund (anche lei a punteggio pieno) e l’altra padrona di casa Lisa Hovland-Uden. La graduatoria vede Backlund imbattuta a quota 600 punti, Greggio insegue con 405 punti, terzo posto per Hovland-Uden a 360.

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.