Sofia Goggia, una vittoria pazzesca

Che dire ancora di Sofia Goggia? Sarebbe stato comunque un successo essere al via della discesa dopo una operazione il giorno precedente.
Ma una vittoria è davvero qualcosa che va oltre a tutto. E che Vittoria (con v rigorosamente maiuscola). La seconda discesa di St. Moritz si corre sul tracciato completo, la visibilità è perfetta con il sole, la pista a puntino con la temperatura che si è abbassata. Sofia con un guanto impacchettato al bastone, anche se non spinge in partenza, riesce già ad essere velocissima nel lancio iniziale (in piano), poi costruisce il successo nella parte finale, ovviamente sempre attenta a non appoggiare mai sulla neve la mano sinistra.Semplicemente unica. Ecco Sofi: «Quando ho capito che avrei potuto fare la mia gara, ho provato una gioia incredibile, era la più felice di tutte in partenza. Sapevo che potevo farcela: un grazie a tutte le persone che mi hanno aiutato».

GUARDA LA CLASSIFICA DELLA DISCESA DI ST. MORITZ

Mettersi la seconda, Ilka Stuhec a quasi mezzo secondo, è una prova di forza pazzesca.
Solo in sei sono riuscite a non prendere un secondo da Sofia Goggia: sul terzo gradino del podio Kira Weidle a 52, quarta Mikaela Shiffrin a 61, quinta Cornelia Huetter a 75, sesta Nina Ortlieb a 76. La settima Mirjam Puchner rimedia 1.04, nella top ten Elena Curtoni, ottava a 1.16. Discreta prestazione di Laura Pirovano, con tanto di spigolata finale da brividi e taglio del traguardo sdraiata a terra: è diciassettesima a 1.58. Nadia Delago è ventiseiesima, Nicol Delago ventottesima. A ridosso delle trenta Marta Bassino, Federica Brignone, Roberta Melesi. Out Karoline Pichler.

 

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...