Soelden, gli azzurri sciano 'in frigo'

Tre giri nella parte del ghiacciaio che non vede mai il sole

Sopra la partenza della pista da gara c’è il ‘frigo’. Certo, lo chiamano Ice Box, perchè è la parte del ghiacciaio di Soelden che è posizionato in un modo che non vede mai il sole da ottobre ad inizio primavera. Qui si gela, qui ci sono alcune piste di allenamento. Questa mattina Massimiliano Blardone, Davide Simoncelli, Manfred Moelgg, Alexander Ploner, Alberto Schieppati, Michael Gufler, Florian Eisath e Giovanni Borsotti hanno fatto tre ‘giri’, la classica rifinitura. Christof Innerhofer non è ancora a Soelden: questa mattina ha sciato ancora con i velocisti a Tignes, ed è atteso oggi in Tirolo. "I ragazzi stanno tutti bene, c’è una voglia matta di iniziare la stagione. I nomi? Io parlo per i miei, e dico i soliti, Max, Davide, Manni..", afferma Matteo Guadagnini, responsabile del gigante. Alle 16 è fissata la conferenza stampa, prima le azzurre, poi i ragazzi.

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...