Snow World Solution

Volete organizzare un allenamento di alto livello di gigante, slalom oppure di velocità? Volete mettere in piedi una batteria di test materiali? Se state cercando una di queste soluzioni per il periodo primaverile, estivo e autunnale allora questa è l’occasione che fa per voi. A organizzarvi tutto, senza pensieri e con un servizio chiavi in mano, ci pensa Alessio Albini e la Snow World Solution. La base di allenamento principale proposta è il ghiacciaio austriaco di Hintertux, più precisamente in Tirolo e comodo da raggiungere con l’autostrada del Brennero. Hintertux è diventato negli ultimi anni uno dei grandi riferimenti per preparare la stagione, per quanto riguarda le località estere e non italiane. Da metà aprile e fino ai primi di dicembre c’è la possibilità di lavorare su ogni pendio, dal più facile al più ripido, a seconda delle diverse esigenze. E così entra in azione Snow World Solution, offrendo pacchetti di ogni genere: prenotazione piste, affitto dei pali, organizzazione degli skiroom per squadre nazionali italiane ed estere, gruppi sportivi militari, Comitati regionali e sci club provenienti davvero da ogni parte. Fra le squadre più importanti ci sono Italia, Canada, Finlandia e Slovacchia, insomma, un parco clienti che dimostra la validità della struttura. E poi Albini offre la migliore soluzione fra alberghi, appartamenti,
chalet, residence e convezioni con palestre, centri benessere e strutture di più svariata natura per attività pomeridiane. «La differenza viene fatta se offri un’opportunità a 360 gradi e dando una logistica completa dall’arrivo alla partenza – afferma Alessio Albini -, ogni particolare viene curato nel dettaglio e ormai siamo il punto di riferimento a Hintertux per gli allenamenti agonistici grazie anche alla collaborazione che abbiamo stretto in maniera efficace con la società impianti». Ma Snow World Solution non è solo in Austria, perché ci sono contatti anche con i ghiacciai di Saas-Fee, Zermatt e Diavolezza. Anche in questo caso spazio a pacchetti completi e a prezzi di mercato, dando ai club tutto il supporto. E poi ci sono i contatti con gli impianti indoor per cercare di lavorare sullo slalom in maniera differente rispetto ai tradizionali training. Insomma, voi decide le date e lui vi organizza tutta la parte logistica. E per un allenatore è un peso in meno.

Altre news

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...