Skieur d'or 2010 a Carlo Janka

Il premio torna in Svizzera dopo oltre vent'anni

La consegna dello ‘Skieur d’or’ intitolato alla memoria del fondatore della Coppa del Mondo, Serge Lang, è ormai un momento classico dell’opening di Soelden. Ieri, in occasione della conferenza stampa di Milka, Robert Seeger il presidente dell’AIJS (associazione internazionale dei giornalisti sportivi) ha consegnato nelle mani di Carlo Janka il prestigioso trofeo. Il polivalente di Obersaxen, detentopre della Coppa del Mondo, è il primo elvetico dopo Pirmin Zurbriggen (1990) ad ottenere questo riconoscimento.
Nella stessa occasione è stato presentato il casco delle ‘Milka-girls’, le atlete sponsorizzate da Milka, che con il nuovo motivo floreale porterà in Coppa del Mondo il messaggio di salvaguardia della flora alpina. Le star di Milka anche per questa stagione saranno Maria Riesch, Michaela Kirchgasser, Tina Maze, Sarka Zahrobska e Ingrid Jacquemod. Curiosamente manca un’atleta italiana…

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...