Shiffrin, i successi sono 43. L’americana domina lo slalom di Aare. Irene Curtoni 19a

Federica Brignone ha concluso al 22 posto, male Vlhova che perde il podio di specialità

0
Mikaela Shiffrin con la coppa di slalom ©Agence Zoom

Mikaela Shiffrin è tornata a dominare nella sua specialità che l’ha vista trionfare 32 volte. L’americana si è aggiudicata per distacco l’ultimo slalom della stagione, quello delle Finali di Aare. Si tratta del 43° successo in Coppa del Mondo, l’ennesimo sigillo della grande campionessa che ha da poco compiuto 23 anni. Shiffrin ha preceduto di 1”58 Wendy Holdener e di 1”59 la svedese Frida Hansdotter.

MALE VLHOVA – La slovacca Petra Vlhova ha buttato via tutto nella seconda manche. E per tutto si intende anche il podio di specialità, che si giocava con Holdener e Hansdotter. E così, alle spalle della regina Shiffrin, prima con 980 punti, si piazzano l’elvetica Holdener con 705 punti e la svedese Hansdotter con 681.

ITALIA – L’Italia ha faticato molto nell’ultimo slalom della stagione. Irene Curtoni è la migliore delle azzurre ed è diciannovesima, a 4”64 dalla vetta, mentre Federica Brignone si è fermata al ventiduesimo posto, a 5”58.