Mikaela parla al Denver Post. Altra ‘big’ che deve rinunciare alle gare

Come avevamo già anticipato ieri, ‘leggendo’ un po’ tra le righe il post su Facebook di Mikaela Shiffrin, ecco che la stessa americana del Colorado, infortunatasi al ginocchio destro ad Aare, in Svezia, oggi, con un’intervista rilasciata al Denver Post fa chiarezza sul suo futuro immediato in questa stagione. Al 99% non tornerà in gara se non dal 2016-2017. Ecco alcuni passaggi.

PRATICAMENTE KO – «Nessuno sa ancora quando potrò tornare – dice la fuoriclasse di Avon -. L’aspetto più importante per me adesso è essere molto precisa e diligente nella rieducazione, cerando possibilmente di non perdere troppa forza nella gamba destra, in modo tale che quando tornerò sulla neve, non sarà un trauma totale. Io spero di rimettere gli sci entro la fine della stagione e di allenarmi a pieno ritmo per quel periodo, appunto. Ma è improbabile che possa tornare a gareggiare prima che termini l’annata. E’ una di quella situazioni che mette a dura prova il tuo cuore: in alcuni giorni so che mi verrà da piangere, poi però in altri mi tirerò su di morale quando mi renderò conto che potrò tornare a sciare ancora. Ma non voglio tornare tanto per farlo. Mi sono sempre sintonizzata sulla stessa lunghezza d’onda, finora, nella mia carriera: se mi presento al cancelletto di partenza, lo faccio con almeno una chance di vincere. Punto. E se dovessi tornare a gareggiare quest’anno, non sarò probabilmente in grado di farlo per primeggiare…».

FUTURO – Motivo per cui tutto lascia pensare che rivedremo Shiffrin in pista in Coppa del Mondo solo a partire da Soelden 2016. Grande in bocca al lupo.

 

Look @jankylilj I’m spinning as fast as you! Wishing our speed girls good luck in Val d’isere! Ski fast @lalalaurenne @thealigator @staceycookusa @lindseyvonn #stepbystep #thisisactuallyreallygood
Posted by Mikaela Shiffrin on Martedì 15 dicembre 2015

Articolo precedenteYurkiw prima in prova (con salto porta). Ok Fanchini
Articolo successivoMemorial Fosson, Leisse’ start area
Gianmario
REDATTORE - Milanese, 39 anni, laureato in Lingue, sposato con Laura e papà di Giulia, appassionato di tanti (troppi) sport da sempre, amante delle discipline americane, è transitato attraverso esperienze nei quotidiani (Il Giorno, per il quale scrive ancora, Tuttosport, freepress), in Radio (Radio 24, AGR), Internet (Leonardo) e dal 2009 ha trovato la sua dimensione come telecronista di diverse discipline (sci, nuoto, tuffi, scherma, pallavolo, pallanuoto ecc.) su Eurosport Italia. Ma continua ad amare anche la scrittura alla follia e dall'aprile 2014 collabora con Race ski magazine

1 COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.