Shiffrin impressionante: vince e supera i 1000 punti in slalom! Male l’Italia

Un’altra lezione di slalom. Mikaela Shiffrin ha dominato la gara di Spindleruv Mlyn, prendendosi la vittoria 58 in carriera e la 15 della stagione. Ha fatto meglio di Vreni Schneider che nella stagione 1988/1989 siglò 14 successi. Un avvio di manche con il brivido, poi ha innescato la marcia andando a prendersi il trionfo che le consente di superare quota 1000 punti solo nella standing di slalom. Fenomenale l’americana che ha preceduto di 85/100 Wendy Holdener, la svizzera che ancora una volta non trova il successo e che oggi è stata l’unica a tenere aperta la gara.

Poi si scava un profondo buco tra la seconda e la terza. Il podio è completato dalla slovacca Petra Vlhova che recupera una posizione, ma che conclude a 2″03 dalla vetta. In una delle ultime gare della sua carriera, Frida Hansdotter non è riuscita a trovare il podio. La svedese ha sbagliato in modo pesante ed è scivolata al settimo posto.

È invece stata autrice di una grande rimonta l’austriaca Katharina Truppe; dalla sedicesima posizione della prima frazione, è risalita fino al quarto posto, a 2″63 dall’americana. Completa la top 5 Kristin Lysdahl, a 2″73.

Italia non pervenuta. Chiara Costazza, decima dopo la prima manche, scivola fino al ventunesimo posto finale con un distacco di 4″50. Ancora più indietro Irene Curtoni, 25a a 5″34. Le giovani non hanno trovato la qualifica. Martina Peterlini, pettorale 47, l’ha sfiorata con il 32° posto, poi 43a Marta Rossetti, 45a Roberta Midali e 47a Lara Della Mea.

CLASSIFICA UFFICIALE 

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...