Sette giorni alla partenza delle velociste per Ushuaia

E’ quasi giunto il momento del Sudamerica anche per la Nazionale femminile italiana di sci alpino, che salperà alla volta di Ushuaia, Patagonia, Argentina, esattamente martedì 8 settembre, fra sette giorni.

GRUPPI – L’idea di lavoro ricalca quella dello scorso anno: nella stazione di Cerro Castor si alleneranno tutte le velociste, quindi Daniela Merighetti, Elena Curtoni, Francesca Marsaglia, Karoline Pichler, Johanna Schnarf, Verena Stuffer, Elena Fanchini più le gigantiste che si cimentano anche in velocità, chi più, chi meno, come Federica Brignone, Nadia Fanchini, Sofia Goggia e, interessante novità perché significa che c’è l’intenzione di farla crescere, magari lentamente, come polivalente, anche Marta Bassino.Le azzurre a Ushuaia avranno a disposizione sempre due piste, una per la velocità e una per le discipline tecniche. Le altre slalomiste e gigantiste resteranno invece a lavorare sui ghiacciai europei.

//

Tutto sistemato per la trasferta in Sud America! Ultima settima di riposo e poi si vola a Ushuaia!!! ✈️ HEAD SKI Milka Ski Stars
Posted by Elena Curtoni on Martedì 1 settembre 2015

Altre news

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...