Sempre più Lindsey Vonn

Quinto posto per Nadia Fanchini

Lindsey Vonn e le altre. L’americana fa gara a sè in un superG equilibratissimo. A mezzo secondo, 51 centesimi, piazza d’onore per la svizzera Suter, poi tutte le altre, molto vicine: la trentesima, la spagnola Ruiz Castillo è ad un secondo e 61 centesimi. Pista non difficilissima la Di Prampero. Tribune piene, c’è il sole con qualche nube che ogni tanto si mette in ‘mezzo’. Gli austriaci fanno festa con la Zettel, pettorale 6, poi tocca agli sloveni con Tina Maze, pettorale 10 che va nella leader zone. Tocca alle prime due nella classifica della coppetta di superG: Fabienne Suter vola davanti a tutte, Nadia Fanchini, pettorale rosso è dietro anche a Maze e Zettel. Sino a Lindsey Vonn che mette d’accordo tutte. Felice al traguardo perché consolida il primato nella generale (solo diciassettesima la Riesch), felice perché con 19 vittorie diventa l’americana più vincente di sempre, superando Tamara McKinney, che si impose in 18 occasioni fra il 1981 e il 1988.
Nadia Fanchini con il quinto posto perde punti ma resta leader nella standing di superG con la Suter adesso a 4 punti, la Vonn a 39. «Sarà dura ma ci proverò. Oggi ho faticato un po’ in alto, dove ho sciato troppo arretrata, poi è andata meglio, tutto sommato sono abbastanza soddisfatta». Le altre azzurre: sono andate a punti Johana Schnarf, ventiduesima, Lucia Recchia, ventiquattresima, Camilla Alfieri, ventinovesima.

Altre news

A Bormio si lavora senza sosta per preparare la Stelvio

La Stelvio si prepara ad accogliere gli uomini jet della tradizionale tappa di Coppa del Mondo tra Natale e Capodanno. Due gare, magari tre, visto che a Lake Louise ieri sono tutti rimasti in albergo. Le precipitazioni nevose dei...

Lake Louise, salta la discesa di venerdì. Riprogrammata per sabato

Fatta la prima prova cronometrata, cancellata la seconda, abbassata la terza: alla fine il maltempo ha costretto gli organizzatori di Lake Louise a cancellare la discesa del venerdì (in programma alle 20.30 ora italiana), a causa della neve che...

La stagione del gigante femminile parte da Killington

Dopo la cancellazione di Sölden, la stagione di Coppa del Mondo del gigante femminile parte da Killington. Molte nazionali già da tempo in Nord America, la maggioranza a Copper Mountain, comprese le azzurre. E allora occhi puntati su Federica...

Val Gardena e Alta Badia pronte per la Coppa del Mondo

Tra tre settimane i migliori sciatori al mondo torneranno a fare tappa  Alto Adige, dove entrambi gli eventi di Coppa del Mondo si svolgeranno senza restrizioni e torneranno all'antico splendore grazie all'ampio programma collaterale. Prima si svolgeranno un superG...