Schieppati ha fiducia

«Due decimi ed ero nei trenta dopo un anno senza gare. Ora tanta atletica»

Alberto Schieppati oggi si rimette subito al lavoro. A Soelden ha sfiorato la qualifica, arrivando a ventidue centesimi dall’obiettivo. Tutto questo dopo un anno senza gare. «L’anno scorso proprio dopo Soelden mi sono fermato per risolvere i problemi legati al virus che da praticamente tre anni mi debilita. Mi sono curato per tornare questa stagione a gareggiare. Aver sfiorato la qualifica per me è un risultato positivo, non certo da buttare. So bene di poter valere altre piazze, ma qui la concorrenza è spietata e ho ripreso a girare fra i pali solo a primavera inoltrata. Adesso mi devo concentrare sul lavoro atletico, ho capito quali sono oggi le mie priorità. Devo fare molto lavoro di forza resistenza, in gara facevo fatica a supportare queste forze».

Altre news

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...