Zavattarelli e Savorgnani dello Ski College Falcade Veneto

Ultima delle tre giornate di gare a Sulden Am Ortler/Solda All’Ortles. Quattro superG Fis Njr in un solo giorno, due maschili e due femminili. In campo maschile zampata di Maximilian Ranzi: il portacolori del Vigiljoch AA che è un atleta osservato dalla Fisi per quanto riguarda la velocità domina entrambe le gare. Nella prima brucia per l’inezia di due centesimi il finanziere Max Perathoner e lo svizzero Nicolas Ackermann di 5. Quindi nella seconda distacchi più significativi: Ranzi stacca l’elvetico di 87 centesimi e Luigi Antonioli del Bormio AC di 1.21.

CLASSIFICA PRIMO SUPERG UOMINIFIS NJR SOLDA

CLASSIFICA SECONDO SUPERG UOMINI FIS NJR SOLDA

Maximilian Ranzi

In campo femminile stoccata vincente di Valentina Savorgnani dello Ski College Falcade Veneto. Sul podio ci sono due svizzere rispettivamente indietro di mezzo secondo e 52 centesimi: stiamo parlando di Aline Looer e Belinda Schwenter. Quindi successo dell’altoatesina del Seiser Alm Patrizia Gasslitter, che aveva vinto un gigante in precedenza: seconda troviamo la canadese Arianne Forget a 83 e a 95 un’altra portacolori del Ski College Falcade Veneto, ossia Aurora Zavattarelli.

CLASSIFICA PRIMO SUPERG DONNE FIS NJR SOLDA

CLASSIFICA SECONDO SUPERG DONNE FIS NJR SOLDA