Ludovica Loda in azione

Uno-due Val Palot. Lo sci club bresciano ha fatto doppietta nello slalom Allievi che ha aperto i Campionati Italiani Allievi e Ragazzi di Sarentino. Sulla pista Plankenhorn Federico Romele e Ludovica Loda hanno fatto il vuoto. In uno slalom molto lungo, con fondo duro nella prima manche, si sono presi i due titoli italiani.

Nella gara maschile, che ha anticipato quella femminile, Federico ha chiuso in 1’44”99 ed è andato a precedere il piemontese Edoardo Saracco, portacolori dell’Equipe Limone che ha concluso in 1’45”66; terzo gradino del podio per il veneto del Drusciè Stefano Pizzato, sempre lì con i migliori e al traguardo in 1’45”75.

Su un altro pianeta Ludovica Loda. Ha vinto l’oro in 1’52”15, precedendo la trentina del Falconeri Ski Team Beatrice Sola che però ha completato le due manche con un crono di 1’53”93. Emma Wieser del Wipptal si è messa al collo la medaglia di bronzo, in 1’54”15.

I Ragazzi hanno invece effettuato la prova del superG e domani si contenderanno le prime medaglie. Gli Allievi invece si sfideranno nello slalom gigante. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.