Il podio del superG Ragazzi maschile

Seconda giornata di gare a Sarentino, dov’è stato assegnato il titolo di superG Ragazzi e quello del gigante Allievi. In Alto Adige, nella prova veloce degli under 14, hanno esultato Sofia Funaro ed Edoardo Baldo. L’atleta emiliana dello Sci Club 21 ha vinto in 1’10″50, con 22 centesimi di vantaggio su Angelica Bettoni, classe 2006 dello Skiing ASD, e 74 sull’altoatesina Lina Stoll, che ha strappato il bronzo per 5 centesimi a Ludovica Righi dell’Edelweiss.

La medaglia d’oro della gara maschile ha preso la direzione di Cortina: Edoardo Baldo, classe 2005, ha battuto per 41 centesimi il trentino Arturo Pezzani e di 63 il bresciano Matthia Piotti. Di poco fuori dal podio il veneto Vittorio De Pieri, con 67 centesimi di distacco da Baldo.

Il gigante a due manche Allievi è invece stato vinto da Emma Wieser dello sci club Wipptal che ha chiuso in 2’05″16, a precedere due piemontesi: Margherita Parodi del Sestriere (2’05″78) e Melissa Asteggiano dell’Equipe Limone (2’06″42). 

La gara maschile è invece stata dominata da Edoardo Saracco, l’atleta dell’Equipe Limone che in slalom si era dovuto accontentare dell’argento. Oggi ha vinto a mani basse con il crono di 2’03″55, precedendo Alberto Cellie (Schia Monte Caio) all’arrivo in 2’04″44; bronzo per Stefano Pizzato del Drusciè in 2’04″94. 

Domani i Ragazzi si contenderanno il titolo in slalom, mentre gli Allievi saranno impegnati nella prova del superG.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.