Bode Miller

Una lunga attesa che si è conclusa con un nulla di fatto. Gli oltre 40 mila tifosi saliti nella finish area se ne sono andati via sconsolati. Lo spettacolo della discesa libera maschile è stato annullato, forse rinviato. Hanno resistito sulle tribune per ore, accompagnati dal calore del sole e della musica. Ma le tantissime bandiere rossocrociate hanno smesso di sventolare. Nella lunga attesa, intanto, abbiamo fatto un giro nel parterre di Sankt Moritz, scovando la presenza dell’americano Bode Miller, che pochi giorni fa è stato protagonista di un evento in Paganella. È vicino alla zona mista con la moglie e i suoi figli. Un atleta, un papà, un commentatore televisivo. Bode, facciamo due battute? «Devo scappare in cabina di commento». Sì, perché il campionissimo americano, sempre molto chiacchierato, lavora per la televisione americana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.