Saluta anche Mauro Caviezel: «Mente lucida e cuore pesante, è arrivato il momento di ritirarsi»

C’è un altro ritiro in stagione ed è quello di Mauro Caviezel, che ha annunciato la decisione attraverso un lungo posto sui social. «Sto di nuovo bene dopo il mio recente infortunio – scrive – Ma purtroppo non ancora abbastanza in forma per tuffarsi lungo i percorsi delle prossime tappe della Coppa del Mondo. Ho sempre dato tutto per la mia passione, le gare di sci, ho sempre cercato il limite e spinto oltre il mio corpo. Ma con la mente lucida, il cuore pesante e dopo un’attenta riflessione, è giunto il momento di ritirarmi come sciatore attivo». Un’altra doccia gelida che arriva dopo l’imminente ritiro – già ufficializzato – di Beat Feuz e quello fulmineo di Matthias Mayer, giunto dopo la ricognizione di Bormio.

Mauro Caviezel ©Agence Zoom

Caviezel, 34 anni, in carriera ha vinto una gara di Coppa del Mondo (superG in Val d’Isère nel 2020), totalizzando nel complesso 12 podi. Una medaglia ai Campionati Mondiali: bronzo nella combinata di Sankt Moritz nel 2017; nel 2020 vinse la coppa di superG.

«La scuola di vita che mi ha regalato lo sci mi ha plasmato, formato, insegnato e reso la persona che sono oggi – conclude – Sono grato per i successi, le emozioni e le amicizie che si sono costruite nel tempo».

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.