Federica Brignone e Gianluca Rulfi ©Pentaphoto

Squadra azzurra al settimo cielo per l’esito di una stagione che ha visto, oltre allo storico trionfo di Federica Brignone, anche il primo posto dell’Italia nella classifica per nazioni femminile con 4069 punti.

GIANLUCA RULFI –  «La vittoria di Federica rappresenta l’esito naturale della sua stagione disputata ai massimi livelli. Ogni classifica di specialità lo testimonia, è stata una battaglia sportiva serrata durata un’intera stagione, eravamo pronti a giocarcela anche in questa occasione. Brignone raccoglie oggi quanto non ha raccolto negli anni passati, quando la sfortuna le ha voltato più volte le spalle. In senso generale è il successo del nostro progetto, le atlete hanno ottenuto il massimo di quello che meritavano e la Federazione è stata brava a metterle a disposizione la struttura adatta. I segnali per il futuro sono ottimi da tutte le squadre: dalle giovani di slalom che stanno crescendo esponenzialmente, alle velociste, per arrivare alle notre senatrici che hanno dato il giusto esempio».