Ronci, fra training con l’Esercito e papà Antonio: «Voglia di riemergere e dimostrare quanto valgo»

Sembra finito il calvario di Giordano Ronci, romano classe ’92 ed ex azzurro. E si ex, perché nonostante l’infortunio lo slalomista laziale è stato retrocesso fra gli atleti di interesse nazionale. L’anno scorso praticamente sempre fermo a causa di un problema alla schiena per un paio di ernie e altre complicazioni. A marzo Giordano ha subito un intervento di radio frequenza a Milano ad opera dei dottori Francesco Menotti e Gianni Ricci dopo che precedenti trattamenti erano risultati inadeguati.

Giordano Ronci, Esercito, a Cervinia

ECCO GIORDA’ – E ora? Sentiamolo il romano: «Ho ripreso a sciare dopo l’esclusione dal giro azzurro ed eccomi così obbligato ad allenarmi con il gruppo sportivo dell’Esercito a Cervinia e con papà Antonio come in questi giorni ad Hintertux. C’è tanta voglia di riemergere, ripartire, dimostrare quanto valgo. Ho 9 punti FIS in slalom, mi aspetta una stagione in Coppa Europa dove voglio tornare a primeggiare e guadagnarmi la Coppa del Mondo. Devo ammettere che quando ho capito che sono stato tagliato fuori dalla nazionale non ci sono rimasto bene; tuttavia ora sono sereno e guardo avanti con fiducia. Mi sono rialzato altre volte e lo farò anche questa. Spero solo che la schiena non mi faccia più tribolare…».

Altre news

Race Future Club, Scolari ai club: «Osserviamo anche gli altri, la scuola italiana non è sempre sinonimo di perfezione»

Si è chiusa a Cortina d'Ampezzo la terza edizione di Race Future Club, l'iniziativa di Race Ski Magazine che premia i migliori Children italiani quest'anno in collaborazione con Fondazione Cortina. Questa volta da 20 atleti il passaggio a 24,...

Race Future Club, Longo ai ragazzi: «Conta vincere, ma siate sempre umili per continuare a crescere»

«Ci tenevamo tanto a ricordare Elena Fanchini e così abbiamo deciso di dedicarle i nostri uffici ed una sala in particolare. Siamo orgogliosi di questo», fa sapere Stefano Longo, presidente di Fondazione Cortina e vice presidente vicario Fisi, mentre...

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...