Roma, rubano nell’auto della federazione francese: i tecnici li inseguono. Due arresti dai carabinieri

Hanno forzato le portiere, poi tentato la fuga a bordo di un camper.

0

Brutta esperienza per alcuni allenatori francesi pronti a partire per Ushuaia. Lunedì a Roma è stata forzata una macchina della federazione transalpina, carica di materiale e attrezzature utili per la trasferta in Sudamerica. A riportare la notizia è stato il sito Affari Italiani ed è poi subito stata ripresa dai colleghi di Ski Chrono. Secondo il media italiano, i ladri hanno forzato le portiere e si sono impossessati dei borsoni. Lo spiacevole evento si è verificato all’Eur, in piazzale Luigi Nervi. I due malviventi subito dopo hanno tentato la fuga a bordo di un camper, sono stati inseguiti dall’auto della FFS, poi l’arrivo dei carabinieri e l’arresto. Entrambi sono di origine bosniaca, nella Capitale senza fissa dimora. Non si conosce il nome dei tecnici coinvolti nello spiacevole accaduto, potrebbe anche trattarsi di uno dei numerosi allenatori italiani che seguono la Francia e che, appunto, partono per il Cile o l’Argentina proprio dagli scali di Roma.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.