Rogentin il più veloce nella prima prova di Wengen; sesto Paris

Lo svizzero Stefan Rogentin è stato il più veloce nella prima prova cronometrata accorciata della discesa di Wengen, località che questa mattina si è risvegliata imbiancata dalla neve caduta in nottata. L’elvetico ha chiuso in 1’46″40, precedendo di 21/100 il veterano Johan Clarey. Subito davanti con i migliori Aleksander Aamodt Kilde, terzo tempo a 58/100, poi un Beat Feuz (+67/100) che si appresta a chiudere la carriera e che davanti avrà ancora i due fine settimana più importanti per un velocista: Wengen e Kitz.

Nelle prime posizioni anche l’azzurro Dominik Paris, che inizia il lungo fine settimana del Lauberhorn con il sesto tempo, a 74/100 da Rogentin. Dodicesimo tempo per Christof Innerhofer, a 1″19, appena davanti a Marco Odermatt; poi 26° Matteo Marsaglia a 1″85, 37° Florian Schieder a 2″28, 52° Matteo Franzoso a 3″86, 56° Nicolò Molteni a 4″57, 57° Guglielmo Bosca a 4″79. Fuori Mattia Casse e Giovanni Franzoni, non partiti Alexis Pinturault e Loic Meillard.

RISULTATI COMPLETI

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...