il podio

Generazioni a confronto, lotta dura, che battaglia di traiettorie sulle nevi della Stiria. Da una parte la SuperC, la nuova compagine sfavillante azzurra, dall’altra gli #InossidabiliSenior, marchio di fabbrica di chi non molla mai. Nel gigante Fis di Reitearlm che spettacolo: oggi sono andati davvero tutti a tutta. Alex Hofer, Fiamme Gialle da Castelrotto, sale sul gradino più alto del podio. Secondo l’austriaco Felix Hacker a 13 centesimi, ottimo terzo il vincitore dello slalom di Pass Thurn il badiota Manuel Ploner. Quarto una delle bandiere Senior Pietro Franceschetti, Val Palot a 75 centesimi, quinto il C Matteo Canins a otto decimi. E Filippo Della Vite, due podi nelle gare precedenti, ottavo a un secondo.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE DI REITERALM 

E undicesimo un altro Senior, Francesco Galdiolo del Wonder. Ventesimo l’azzurrino Matteo Bendotti, vincitore del primo gigante. Ventitreesimo Alessandro Scuri, Circolo Sciatori Madesimo, ventisettesimo il finanziere Alex Zingerle. Out nella prima manche Lorenzo Mencaccini, Ski Dreams Nidec. 

ECCO HOFI – Soddisfazione da parte di Alex Hofer che ci dice: «Partire sempre bene, iniziare con una vittoria è molto importante. Un po’ come due anni fa, quando avevo vinto a Solda e poi è iniziata una grande stagione. Adesso attendo la Coppa Europa in Italia per fare bene». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.