Razzoli lascia Nordica: 'Grazie di tutto'

L'olimpionico: «Scelta sofferta, ma avevo bisogno di nuovi stimoli»

Davvero una notizia bomba: Giuliano Razzoli ha deciso di lasciare Nordica, l’azienda con cui ha conquistato l’indimenticabile oro olimpico a Vancouver nel febbraio 2010. Un cambio in corsa davvero clamoroso.

FINE DELL’AVVENTURA CON NORDICA – Il reggiano di Villa Minozzo, in  allenamento a Campiglio, ha così affermato: «Finisce una grande avventura. Con Nordica e la famiglia Zanatta ho vinto e raggiunto traguardi eccezionali. Tuttavia questa scelta è stata tanto sofferta quanto inevitabile, d’altronde necessitavo di nuovi stimoli. Auguro a Nordica, e ovviamente anche a me stesso, ancora tanti successi».

LA PAROLA A NORDICA – Nordica ha comunicato: «Razzoli e Nordica hanno promosso lo sci in Italia con risultati eccezionali e ringraziamo l’azzurro per le vittorie conseguite. Adesso Nordica e Giuliano però avevano visioni diverse sullo sviluppo dei materiali».

RAZZOLI CON FISCHER?  – E adesso? Con molta probabilità l’olimpionico scierà Fischer. Con lui resterà il fedele Patrick ‘Luzzo’ Merlo nel ruolo di skiman. Aspettiamo comunque la notizia ufficiale di questo nuovo ‘matrimonio’. Intanto un ‘in bocca al lupo’ a ‘Razzo’: ha reso più popolare lo sci con il successo olimpico, ma la avventura non è certo finita qua. Chiude l’emiliano: «Si riparte, alla ricerca di nuovi successi». Go ‘Razzo’ Go! 

Altre news

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...