Razzoli ha deciso: «Avanti un’altra stagione. Posso togliermi ancora soddisfazioni»

L’olimpionico Giuliano Razzoli ha sciolto le riserve. Il reggiano, che ha fermato i punti dopo lo slalom di Wengen a causa di un importante problema alla schiena, ha deciso di continuare ancora un’altra stagione agonistica. E’ tornato sulla neve fra Val di Fassa e Cimone: dopo questi due periodi ha sentito la voglia di andare avanti. Eccolo: «Sto meglio, le cure con Luca Caselli a Parma stanno dando i frutti aspettati. Non sono ancora al top, devo fare altri cicli ad aprile. Ma intanto ho una grande voglia di agonismo, di gare, di Coppa del Mondo. Voglio essere protagonista ancora e la prossima stagione ho deciso di continuare. Non ci sono Mondali e Olimpiadi è vero, ma le grandi classiche come Kitzbuehel si. E metto nel mirino anche Campiglio…».

Lo slalomista emiliano ha 2.5 punti Fis e partirà con il 31 nel primo slalom del 2023/2024. Altro motivo per non lasciar perdere. Chiude Razzo: «Se faccio un bel lavoro di prevenzione per la schiena e conseguentemente seguirò il lavoro sicuramente efficace della squadra potrò dire ancora la mia. Mi sono mancate le gare, altra motivazione che mi ha spinto a proseguire la mia carriera». Intanto Razzoli, cure a parte, è probabile che torni ancora sugli sci in Appennino e con il team azzurro delle porte strette negli stage di fine stagione.

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...